domenica 7 agosto 2016

LONTANI DAL MONDO

Era da molto tempo che non desideravo racimolare dei vestiti in una valigia e partire via lontano. Lontano da tutto, lontano dal mondo.
L' ultima volta che ho provato questa sensazione è stata dopo la mia laurea triennale e forse non sarà di certo un caso se ciò ri-accade alle porte della mia laurea specialistica. Tanta pressione accumulata, doveri che si accumulano e che premono sulla fragile resistenza del sistema nervoso mio e del mio compagno. Certe volte le persone dall' esterno non si rendono conto di quanto una persona possa sentirsi in alcuni momenti, o semplicemente non li interessa.
Qualche tempo fa, scrivevo sulla pagina facebook che l' egoismo è come una malattia dalla quale non si guarisce mai e che quindi ci saranno sempre quelle persone che cercheranno di intaccare la nostra vita nel suo già instabile equilibrio. Tutto quello che possiamo fare è proteggere noi stesse con quel pizzico di spirito di autoconservazione che caratterizza l essere umano.
Come?
Cercando di buttare tutto quanto fuori. Rimettere in ordine le priorità. Salvaguardando insieme lo scintillio che noi due ci portiamo dentro e dando un calcio alle preoccupazioni. Ritagliare i periodi per noi, in cui amare noi stessi e tra noi due amarci di più. Lontani dal mondo.
Grazia B.

Nessun commento:

Posta un commento