venerdì 8 luglio 2016

Adolescenti di oggi e youtube.

Ebbene sì! Dopo avervi stressato con questa storia degli ultimi esami sono finalmente lieta di comunicarvi che l' altro ieri ho dato il mio ultimo esame (un sovra-numerale tra l' altro anche se a scelta), e tesi a parte: posso finalmente dichiararmi libera dagli esami.
 Libera dagli esami universitari.
Per ogni fine c'è un nuovo inizio recita un detto molto famoso, quindi rispecchiando al  massimo questo precetto devo ammettere di non essere ancora riuscita a ritagliare un momento di relax da quanto ho chiuso la sessione estiva. Cosa ho fatto?
Innanzitutto sono andata a tamponare le mancanze da desperate housewive avute con la  mia casetta. Quindi all 'indomani della dichiarazione di indipendenza della mia mente, non più obbligata a studiare programmi prestabiliti ( anche se riguardo la mia specialistica in Scienze dello Spettacolo non posso lamentarmi, tutte discipline super interessanti e professori molto preparati e disponibili all' ascolto del pensiero critico, nocciolo culminante del senso degli studi specialistici),ho preso la web cam e ho cominciato a girare il primo video del mio canale Youtube.
L' ho girato verso le tredici, povera ingenua, credevo di riuscire a postarlo per le quindici o le diciassette al massimo.
Sì, ho finito di editare adesso praticamente, per fortuna la cena l' avevo già preparata prima.
Inoltre ho cominciato ad analizzare i testi per la tesi, e la prossima settimana ho un colloquio di lavoro in una scuola privata vicino casa mia. Ma le vacanze quindi?A  settembre, controcorrente come sempre.
Il mio compagno è un cuoco, non credo di averne mai parlato, quindi potete ben capire che quando gli altri si divertono lui lavora e anch' io alle volte vado a fare la cameriera. Mi diverte stare a contatto con le persone. Domani pomeriggio alle 14 finalmente andrà online il video su youtube e già di lì potrete rendervi conto di cosa intendo. Il video mette in evidenza anche l' aspetto paraverbale della comunicazione e negli anni mi sono resa conto che questo fattore è imprescindibile per la comprensione appieno della mia personalità, quindi se avete qualche minuto da perdere domani pomeriggio guardate il video e fatemi sapere che ne pensate?
Si puo' davvero imparare a conoscere una persona da quello che scrive?Certo che si puo'. Perchè però solo immaginare, se le tecnologie ci permettono di realizzare in tempo reale quello che anni fa non avremmo mai pensato di fare. Io a 14 anni inventavo programmi radiofonici e televisivi parlando ad una penna che fungeva da microfono, oggi i ragazzini aprono canali youtube e condividono con altri ragazzini come loro, le loro sensazioni, i disagi come piace definir loro. Io non vedo molto differenza, anzi magari il web ha di buono di dare all' adolescente la sensazione di non essere solo, di non essere il solo ad attraversare una fase tanto dura, che passa certo, ma lascia talvolta un segno indelebile che possono rafforzare o spezzare una persona. Le adolescenze spezzate, ossia quelle ragazze/i che per forza di cose non sono riusciti a vivere appieno come gli altri la propria età in oassato hanno vissuto nell' isolamento, nel dolore. Quindi ben venga youtube, se puo' dare emozioni, comunicare e perchè no? Salvare qualcuno.
Grazia B.

Nessun commento:

Posta un commento