venerdì 27 maggio 2016

IL VASO DI PANDORA.


Il film che ha lanciato Louise Brooks, vera icona degli Anni Venti, in tutto il mondo.


Il vaso di Pandora (Die Büchse der Pandora), anche conosciuto con il titolo Lulu - Il vaso di Pandora, è un film tedesco del 1929 diretto da Georg Wilhelm Pabst ed interpretato da Louise Brooks. Il ritratto dato dalla Brooks di una giovane donna seducente e disinibita, dalla sfrenata sessualità e dall'irresistibile malizia, che inesorabilmente portano alla rovina gli uomini che di lei si innamorano, rese l'attrice una vera star.

Mr. Pabst mi disse che la storia di Lulù era la mia storia. Ed io me ne stavo lì seduta a guardarlo. Ed era cosi vicino alla verità che ora, ripensandoci, rabbrividisco un po'. »
(Louise Brooks)


TRAMA

1888, Lulù (una ex fioraia) vuole fare carriera nel mondo del varietà, e per questo ha come amante il Dr. Schön. Tuttavia costui, venuto a conoscenza delle sue numerose relazioni, la lascia per sposare un'altra. Il figlio di Schön, Alwa, innamorato di Lulù, la scrittura per uno spettacolo; durante la prima il Dr. Schön viene sorpreso dalla fidanzata tra le braccia di Lulù, e per questo deciderà di sposare quest'ultima.

Durante la festa di matrimonio, tuttavia, Schön, ingelosito dalla presenza del vecchio Schilgoch (che Lulù dichiara essere suo padre) nella camera da letto nuziale, afferra la pistola e, nella disputa che ne seguirà con la moglie, verrà da questi accidentalmente ucciso. Al processo Lulù sarà ritenuta colpevole, ma Alwa - in combutta con la contessa Anna Geschwitz, anche lei attratta da Lulù - fa in modo di creare un diversivo e fugge con quest'ultima.


In treno i due vengono però riconosciuti e ricattati dal marchese Casti-Piani, che li conduce in una bisca clandestina su di una imbarcazione in Francia, tenendoli in ostaggio con la minaccia di consegnarli alla polizia. Casti-Piani vuole vendere Lulù ad un turco, fatto che spinge Alwa, Schilgoch e Lulù a fuggire nuovamente, rifugiandosi a Londra. Ormai ridotta in miseria. Lulù decide di prostituirsi per poter sfamare sé e gli amici, ma qui finirà vittima di Jack lo squartatore.

Nessun commento:

Posta un commento